Appalti nel settore dello smantellamento degli impianti nucleari: gare aperte solo agli specialisti.

Il 24 giugno il Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti ha portato in Consiglio dei ministri una proposta di riforma, piccola ma rivoluzionaria, del meccanismo degli appalti nel settore dello smantellamento degli impianti nucleari. La proposta di Galletti fatta propria dal governo e trasformata a tamburo battente in decreto legge prevede in sostanza che gli appalti nel delicatissimo settore del “decommissioning” nucleare non seguano più la regola ragionieristica del “massimo ribasso” (vince chi presenta l’offerta economicamentepiù bassa e quindi vantaggiosa per l’ente pubblico appaltante) ma siano riservati esclusivamente a operatori qualificati e specializzati in grado di dimostrarsi idonei a svolgere lavori così delicati…..CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE IL LANCIO DI AGENZIA.

(Fonte: ilvelino.it)

Condividi questa notizia!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento