Associazione Italiana Nucleare

2006

Giornata di studio AIN 2006

in collaborazione con l’Associazione Galileo 2001
“L’USO PACIFICO DELL’ENERGIA NUCLEARE DA GINEVRA 1955 AD OGGI: IL CASO ITALIANO”
Roma, Sala convegni della Biblioteca Nazionale,  8-9 Marzo 2006

Atti del convegno

Programma:

PRIMA GIORNATA

09:00 Indirizzi di saluto:

 

  • Prof. Gian Tommaso Scarascia Mugnozza (Presidente Accademia dei XL)
  • Prof. Renato Angelo Ricci (Presidente Galileo 2001, Presidente AIN)
  • Ing. Giovanni Lelli (Direttore Generale ENEA)
  • Prof. Roberto Petronzio (Presidente INFN)
  • Prof. Giovanni Conso (Presidente Accademia dei Lincei)
  • On. Giorgio La Malfa (Ministro Politiche Comunitarie)
  • On. Guido Possa (Vice Ministro Istruzione Università Ricerca)
  • On. Francesco Nucara (Vice Ministro Ministero Ambiente)
  • Prof. Enrico Garaci (Presidente Istituto Superiore Sanità)

 

 

10:45 SESSIONE I – STRATEGIE ENERGETICHE

10:45 I.1 – ENERGIA E SVILUPPO (LE FONTI ENERGETICHE)

  • Presidente: Prof. Emilio Picasso (Accademia dei Lincei, Accademia dei XL)
  • Relatori:
  • Prof. Luciano Maiani (INFN, Accademia dei Lincei, Accademia dei XL), Il ruolo della ricerca fondamentale
  • Prof. Franco Battaglia (Ass. Galileo 2001, Univ. di Modena), L’illusione dell’energia solare
  • Prof. Ernesto Pedrocchi (Politecnico di Milano), Può il mondo fare a meno del nucleare? La prospettiva di copertura dei fabbisogni energetici futuri
  • Prof. Maurizio Cumo (Univ. di Roma “La Sapienza”, Acc. dei XL), Linee di sviluppo del nucleare e possibili contributi italiani
  • Prof. Cesare Marchetti (IIASA), L’energia nucleare ed i cicli di Kondratiev
  • Discussione

12:25 I.2 – L’ITALIA E L’OPZIONE NUCLEARE

  • Presidente: Prof. Carlo Bernardini (Univ. di Roma “La Sapienza”)
  • Relatori:
  • Prof. Giovan Battista Zorzoli (Docente Master MEA “La Sapienza”), Dalla conferenza di Ginevra alla prima crisi petrolifera:
  • gli anni decisivi per la formazione del sistema nucleare italiano
  • Sen. Claudio Regis (Vice Commissario ENEA), La cogenerazione nelle centrali nucleari
  • Ing. Giuseppe Nucci (SOGIN), L’energia nucleare e le competenze industriali esistenti in Italia
  • Ing. Ugo Spezia (AIN), L’energia nucleare nel sistema energetico italiano
  • Ing. Paolo Fornaciari (CIRN), Dopo cinquant’anni il ritorno del nucleare
  • Discussione

14:45 SESSIONE II – II.1 STATO E PROSPETTIVE DELL’ENERGIA NUCLEARE

  • Presidente: Prof. Emilio Gatti (Politecnico di Milano, Acc. dei Lincei e Acc. dei XL)
  • Relatori:
  • Prof. Antonio Vitale (Univ. Bologna, INFN e Fondazione Occhialini), Fusione muonica
  • Dr. Francesco De Marco (ENEA), Fusione nucleare: da Ginevra al reattore
  • Prof. Giuseppe Forasassi (Università di Pisa), Formazione nell’ingegneria nucleare in Italia
  • Prof. Agostino Mathis (ENEA), Il ruolo dell’energia nucleare nella stabilizzazione del clima
  • Ing. Roberto Adinolfi (Ansaldo Nucleare), Contributi italiani allo sviluppo di nuovi impianti nucleari
  • Discussione

16:45 II.2 – REATTORI NUCLEARI DI NUOVA GENERAZIONE

  • Presidente: Prof. Enrico Cerrai (Presidente MATE)
  • Relatori:
  • Prof. Carlo Lombardi (Politecnico di Milano), L’evoluzione della tecnologie nucleare dalla prima Conferenza di Ginevra ad oggi e nel prossimo futuro
  • Prof. Antonio Naviglio (Università di Roma “La Sapienza”), Tecnologie nucleari energetiche migliorative sotto il profilo della sicurezza, rivolte ad una utenza internazionale allargata
  • Dr. Alberto Renieri (ENEA), L’integrazione delle competenze nello sviluppo di sistemi nucleari innovativi
  • Ing. Luciano Cinotti (Ansaldo Energia), L’iniziativa Generation IV per rispondere ai bisogni energetici di domani
  • Discussione

SECONDA GIORNATA

09:00 II.3 – TECNICHE NUCLEARI IN BIOLOGIA, MEDICINA, BIOCHIMICA, AGRARIA E BENI CULTURALI

  • Presidente: Prof. Carlo Fizzotti
  • Relatori:
  • Dr. Basilio Donini (CNEN – IAEA), L’IAEA e le tecniche nucleari in agricoltura: la collaborazione con CNEN – Casaccia
  • Dr. Luigi Rossi (ENEA – BIOTEC), Evoluzione dalle tecniche nucleari alle biotecnologie; dal CNEN all’ENEA per la ricerca e l’innovazione tecnologica
  • Prof. Luigi Monti (Univ. di Napoli “Federico II”, CNR), Mutagenesi nell’era post-genomica
  • Prof. Gennaro Marino (Univ. di Napoli “Federico II”, Acc. dei XL), L’impiego degli isotopi pesanti in proteomica
  • Prof. Ugo Amaldi (Univ. Milano Bicocca, Fond. TERA, Acc. dei XL), Applicazione degli acceleratori di particelle alla terapia dei tumori
  • Prof. Pierandrea Mandò (INFN Firenze), Tecniche di fisica nucleare per lo studio del patrimonio artistico e archeologico
  • Discussione

11:15 CONFERENZA STAMPA

12:15 SESSIONE III – SICUREZZA E AMBIENTE

  • Presidente: Prof. Sergio Martellucci (Univ. di Roma Tor Vergata)
  • Relatori:
  • Prof. Carlo Jean (Commissario Delegato per la sicurezza dei materiali nucleari), Dal Nimbysmo al Niabysmo
  • Prof. Giorgio Trenta (AIRM), L’evoluzione della prevenzione nell’impiego delle radiazioni
  • Dott. Sergio D’Offizi (Società Geologica, SOGIN), La geologia per un nucleare sicuro
  • Prof. Franco Frazzoli (Univ. di Roma “La Sapienza”), Necessità di istruzione & formazione “nucleare”: una iniziativa
  • Discussione

14:45 TAVOLA ROTONDA

  • Presidente: Prof. Giorgio Salvini (Acc. dei Lincei e Acc. dei XL)
  • Moderatore: Dott. Gianfranco Bangone (giornalista scientifico)
  • Partecipano:
  • Ing. Gianni Lelli (Direttore Generale ENEA)
  • Prof. Renato Angelo Ricci (Presidente Associazione Galileo 2001 e AIN)
  • Prof. Sergio Garribba (Direttore Generale MAP)
  • Prof. Alberto Quadrio Curzio (Presidente Istituto Lombardo e Acc. dei Lincei)
  • Prof. Bruno Guerrini (Università di Pisa, Presidente Commissione Tecnica APAT)
  • Ing. Roberto Vacca (giornalista scientifico)
  • Prof. Gian Tommaso Scarascia Mugnozza (Presidente Acc. dei XL)
Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com