Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // Bufale Nucleari, In generale, Sicurezza // Il nucleare comporta rischi di proliferazione delle armi nucleari. Nucleare civile e militare sono inscindibili

Il nucleare comporta rischi di proliferazione delle armi nucleari. Nucleare civile e militare sono inscindibili

La bufala

“Il nucleare comporta rischi di proliferazione delle armi nucleari. Nucleare civile e militare sono inscindibili”

La realtà

Le armi nucleari sono state sviluppate da USA e URSS attraverso programmi militari molto prima delle applicazioni pacifiche dell’energia nucleare:

  • ­ la prima bomba atomica (bomba A) è stata sviluppata nel1944, mentre la prima centrale elettronucleare è entrata in funzione dieci anni dopo, nel 1954;
  • ­ la prima bomba all’idrogeno (bomba H) è stata sviluppata nel 19 52, mentre le prime applicazioni pacifiche della fusione nucleare non saranno disponibili prima del 2050.

Tutti i paesi che si sono dotati di armi nucleari lo hanno fatto in base ad accordi militari con una delle superpotenze e all’interno di programmi militari specifici, e non attraverso le centrali elettronucleari.

L’esercizio delle centrali nucleari non produce materiali utilizzabili per fabbricare armi nucleari; è necessario realizzare impianti appositi.

La maggior parte dei paesi che hanno fatto uso dell’energia nucleare non ha mai sviluppato armi nucleari.

I paesi che intendono utilizzare l’energia nucleare devono sottoscrivere il Trattato di Non-Proliferazione e il Protocollo Aggiuntivo imposti dall’ONU. Solo a queste condizioni possono ricevere le necessarie tecnologie.

La costruzione e l’esercizio degli impianti nucleari si svolge sotto il controllo ispettivo obbligatorio dell’IAEA, che controlla che i materiali nucleari non vengano distratti per altri usi; eventuali violazioni sono denunciate al Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

In ogni caso, il problema della proliferazione nucleare non riguarda certamente il programma nucleare dell’Italia, che punta alla realizzazione di centrali nucleari sul territorio nazionale e non allo sviluppo di armi nucleari.

Tutte le bufale nucleari

comment closed

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com