Il nucleare fornisce solo il 6% dell’energia prodotta nel mondo. Quindi si può tranquillamente farne a meno

La bufala

“Il nucleare fornisce solo il 6% dell’energia prodotta nel mondo. Quindi si può tranquillamente farne a meno”

La realtà

Si può eliminare l’insulina perché rappresenta solo l’1% dei farmaci utilizzati nel mondo?
Si può eliminare l’idroelettrico perché fornisce solo il 2,2% dell’energia prodotta nel mondo?

Il nucleare serve per produrre energia elettrica: va quindi considerato il suo contributo alla produzione di energia elettrica.
L’energia nucleare contribuisce alla produzione elettrica

  • per il 13% a livello mondiale
  • per il 23% nei paesi dell’OCSE (i 27 paesi più industrializzati del mondo)
  • per il 33% (un terzo) nel continente europeo.

Non è possibile rinunciare all’energia nucleare. Un’ipotetica rinuncia causerebbe infatti tensioni insostenibili sul mercato dei combustibili fossili.

Tutte le bufale nucleari

Condividi questa notizia!
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin