Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // AGENZIE // CINA/RIPARTE LA REALIZZAZIONE DELLA CENTRALE DI RONGCHENG

CINA/RIPARTE LA REALIZZAZIONE DELLA CENTRALE DI RONGCHENG

La Cina ha dato inizio alla realizzazione di un progetto nucleare da 3 miliardi di yuan (oltre 300 milioni di euro). Lo riporta la stampa locale.

La creazione di questo nuovo impianto, con caratteristiche all’avanguardia, rappresenta l’ultimo passo della Cina verso il nucleare, dopo che il settore aveva subito uno stop a seguito  dell’incidente nucleare di Fukushima in Giappone nel 2011.

La Huaneng Shandong Shidao Bay Nuclear Power, l’azienda costruttrice, ha fatto sapere che i lavori sono iniziati il mese scorso nella città costiera di Rongcheng, nella provincia orientale dello Shandong e che si tratterà di un impianto con una capacita’ di 200 megawatts e le caratteristiche dei sistemi di energia nucleare di quarta generazione.

L’impianto garantirà inoltre la massima sicurezza in quanto potrà spegnersi in caso di emergenza, senza causare una fusione del nocciolo del reattore o la fuoriuscita massiccia di materiale radioattivo.

Il progetto fa parte di un più ampio progetto della HSNPC di costruire un impianto di 6,6 gigawatt (GW) di energia nucleare che richiederà circa 100 miliardi di yuan di investimenti in 20 anni e che diventerebbe, una volta completato, il più grande complesso nucleare della Cina.

(Fonte: ANSA)

Tags:

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per commentare.

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com