Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // AGENZIE, Associazione italiana nucleare // ENERGIA: UE, INVESTIRE ORA PER EFFICIENZA E RISPARMI ENTRO 2050

ENERGIA: UE, INVESTIRE ORA PER EFFICIENZA E RISPARMI ENTRO 2050

(AGI) – Bruxelles, 15 dic. – Per realizzare l’obiettivo di ridurre di oltre l’80% le emissioni inquinanti entro il 2050, l’Europa dovra’ produrre la sua energia quasi completamente senza carbone: per arrivarci senza problemi per gli approvvigionamenti e la competitivita’, la “tabella di marcia” elaborata dalla Commissione Ue e presentata oggi da Oettinger prevede una serie di scenari, tutti senza carbone, che gli Stati potranno considerare per le lore scelte energetiche. Come ha ricordato il Commissario, per il momento e’ stato scelto di non imporre gli obiettivi in modo vincolante, a causa dell’opposizione degli Stati (mentre Commissione e parlamento sarebbero stati favorevoli) lasciando in una prima fase alla volonta’ dei paesi di adottare le decisioni necessarie per raggiungerli; se pero’, nel giro di due o tre anni, i passi avanti non saranno sufficienti, si potranno stabilire regole vincolanti. Gli scenari elaborati combinano in modo diverso i quattro grandi principi della “decarbonizzazione”: l’efficienza energetica, le fonti rinnovabili, il nucleare e tecniche di cattura e stoccaggio di carbone). Nessuno degli scenari si concretizzera’, rileva Bruxelles, ma tutti mostrano le opzioni che possono essere adottate. Tecnicamente ed economicamente, la decarbonizzazione del sistema e’ fattibile e permetterebbe la riduzione delle emissione consentendo anche risparmi rispetto alle attuali politiche. In ogni caso, una migliore efficienza e l’aumento della quota da fonti rinnovabili sono necessarie per il raggiungimento dell’obiettivo di riduzione delle emissioni, con un ruolo piu’ importante dell’elettricita’, ma gas, petrolio, carbone e nucleare continuano ad essere presenti in tutti gli scenari, in proporzioni variabili, per consentire agli Stati un “mix” flessibile, a condizione che un mercato interno dell’energia ben interconnesso sia realizzato a breve.

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per commentare.

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com