Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // AGENZIE // Giappone, Noda:”Riavviare i reattori è nell’interesse della vita delle persone”

Giappone, Noda:”Riavviare i reattori è nell’interesse della vita delle persone”

Il governo – ha proseguito il premier dinanzi a numerosi giornalisti  – si impegna a prendere tutte le misure per evitare incidenti come accaduto a Fukushima”. Almeno sul breve periodo, l’energia nucleare e’ fonte vitale di energia per il Giappone e ”la sua economia non ne puo’ fare a meno”, ha aggiunto Noda, rimarcando il 30% del fabbisogno elettrico generato dall’atomo prima della crisi di Fukushima.

Issei Nishikawa, governatore della prefettura di Fukui che e’ il cuore nucleare del Sol Levante con i suoi 14 reattori, ha insistito perche’ Noda mandasse un messaggio chiaro sulla necessita’ del riavvio.

Il premier, a seguito degli ultimi sviluppi, potrebbe mettere nero su bianco la decisione dopo un esame della questione con altri tre ministri chiave, tra cui quello dell’Industria Yukio Edano, che potrebbe avvenire agli inizi della prossima settimana.

In Giappone ci sono attualmente 50 reattori, tutti fermati dopo l’incidente di Fukushima Dai-ichi causato dal sisma/tsunami dell’11 marzo 2011: la maggior parte e’ stata bloccata per la manutenzione ordinaria, obbligatoria ogni 13 mesi, ma la ripartenza e’ stata congelata dai timori sulla sicurezza.

L’amministrazione Noda, di fronte ai seri rischi di blackout e alle massicce importazioni di gas per alimentare le centrali termoelettriche, ha cominciato una ‘moral suasion’ anche in forza del fatto – ha ricordato oggi il premier – che la ricca e industrializzata area servita dall’impianto di Oi include Osaka, che si troverebbe una carenza elettrica fino al 18% in estate sull’attuale potenziale produttivo di Kansai Electric.

La utily, se il via libera dovesse maturare nei prossimi giorni, avrebbe bisogno di almeno tre settimane per far tornare a pieno regime i due reattori.

(Fonte: ANSA)

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per commentare.

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com