GIAPPONE/ Possibile il riavvio di altri reattori nel 2013

Entro il luglio del 2013, il Giappone potrebbe  riattivare i reattori disattivati dopo l’incidente di Fukushima.

Non appena i nuovi standard di sicurezza previsti entreranno in vigore, l’Agenzia per la gestione del nucleare eseguirà  alcune verifiche preliminari sui reattori spenti la scorsa primavera.

A seguito dell’incidente di Fukushima,  48 dei 50 reattori nucleari commerciali in Giappone erano stati spenti.

Con i nuovi standard di sicurezza, tutti i reattori nucleari dovranno soddisfare le nuove norme prima di essere riattivati nella prossima estate.

(Fonte: Adnkronos)

Condividi questa notizia!
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento