Le cinque centrali nucleari svizzere sono in grado di resistere ai terremoti, anche a quelli piu’ violenti

Le cinque centrali nucleari svizzere sono in grado di resistere ai terremoti, anche a quelli piu’ violenti che si verificano mediamente ogni 10 mila anni: e’ quanto ha fatto sapere ieri a Brugg l’Ispettorato federale della sicurezza nucleare (Ifsn), dopo aver analizzato i dati forniti dai gestori dei diversi impianti.

L’Ifsn, dopo  Fukushima, aveva chiesto ai gestori di fornire le prove di resistenza delle centrali, anche in condizioni di scosse estreme, e le ha ora accettate e approvate.

(Fonte: Adnkronos)

Condividi questa notizia!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento