Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // AGENZIE // Nucleare: Bruxelles, stress test centrali su buona strada

Nucleare: Bruxelles, stress test centrali su buona strada

I test sulla sicurezza delle centrali nucleari europee ”sono sulla buona strada” e rispettano la tabella di marcia prevista. E’ quanto comunica oggi la Commissione europea, in occasione della pubblicazione del rapporto preliminare sui cosiddetti ‘stress test’ condotti sui 143 impianti nucleari dell’Ue, avviati dopo l’incidente di Fukushima. Nessun giudizio di merito, quindi, e solo una prima indicazione sui possibili fronti di azione per rafforzare la sicurezza delle centrali con standard comuni.
Questi test devono definire la capacita’ di reazione in caso di disastri come terremoti e inondazioni, ma anche esplosioni o l’impatto di un aereo. Secondo la Commissione europea, tramite nuove norme o un migliore coordinamento, gli Stati membri potrebbero definire criteri comuni per la scelta dei siti, la progettazione, costruzione e attivita’ degli impianti nucleari.
Un altro campo di azione sarebbe quello di piani di emergenza a livello transfrontaliero e il criterio dei risarcimenti per le vittime, che
dovrebbero essere uguali in tutti gli Stati Ue.
Per dare una valutazione sul processo in corso l’esecutivo europeo attende la fine, a giugno del 2012: la prossima tappa prevista e’ il rapporto degli Stati membri, piu’ dettagliato e strutturato in base a criteri comuni, che arrivera’ solo a dicembre di quest’anno, poi e’ prevista la valutazione da parte delle squadre di esperti di Paesi terzi, inclusi italiani. ”Gli stress test sono un passo essenziale – ha detto il commissario Ue all’Energia, Gunther Oettinger – nei nostri sforzi di aumentare la sicurezza e la protezione degli impianti nucleari in Europa. Non possiamo accettare nulla di meno dei piu’ elevati standard tecnici possibili”.

Di seguito i links a tre documenti della Commissione Europea sugli stress test.

Doc 1

Doc 2

Doc 3

 

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per commentare.

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com