Proseguono i lavori di bonifica del sito Eurex di Saluggia (Vercelli)

Sogin ha illustrato in questi giorni il programma delle attività di decontaminazione, smantellamento e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi dell’impianto.

Il completamento della messa in sicurezza dei rifiuti prevede la realizzazione del deposito temporaneo D2 e la costruzione dell’impianto Cemex, che consentirà la cementazione dei rifiuti radioattivi liquidi presenti sul sito, in vista del loro conferimento al Deposito nazionale.

Le operazioni di bonifica del sito – spiega Sogin – produrranno complessivamente 70mila tonnellate di materiali, di cui solo 3.300 di rifiuti radioattivi che saranno stoccati temporaneamente in sicurezza nel sito, in attesa del loro successivo conferimento al Deposito nazionale.

Il valore della bonifica ambientale del sito è di 570 milioni di euro, di cui 50 per attività di decommissioning già completate e 170 milioni per il conferimento dei rifiuti al Deposito nazionale. La bonifica ambientale del sito Eurex di Saluggia terminerà nel 2029“.

(Fonte: TMNews)

Condividi questa notizia!
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento