Referendum nucleare

Stop al nucleare in Italia: questo quanto risulta dalla consultazione referendaria del 12 e 13 giugno scorsi. Con poco più del 50% degli aventi diritto al voto, è stato decretato lo stop al rilancio del piano nucleare italiano.

Visti i sondaggi condotti prima dell’evento Fukushima riguardo il rilancio del nucleare italiano, si può di certo affermare che il litemotiv portato avanti dai sostenitori del SI, ” l’Apocalisse Nucleare” di Fukushima, ha spinto ancora una volta gli italiani ad esprimere un voto di pancia, come fecero già nel 1987.

Condividi questa notizia!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento