Rifiuti nucleari, la Commissione deferisce l’Austria, la Croazia e l’Italia alla Corte di giustizia per mancata trasmissione dei programmi nazionali

(Fonte: comunicato stampa della Commissione europea)

La Commissione deferisce l’Austria, la Croazia e l’Italia alla Corte di giustizia per mancata trasmissione dei programmi nazionali di gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi.

La Commissione europea ha deciso di deferire l’Austria, la Croazia e l’Italia alla Corte di giustizia dell’UE per la mancata trasmissione dei programmi nazionali definitivi di gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi, a norma della direttiva sulla gestione del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi (direttiva 2011/70/Euratom del Consiglio)CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Condividi questa notizia!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento