Associazione Italiana Nucleare

Ti trovi in: Home // AGENZIE, Associazione italiana nucleare // Sondaggio IFOP, cala sensibilmente la percentuale dei francesi preoccupati dalle centrali nucleari

Sondaggio IFOP, cala sensibilmente la percentuale dei francesi preoccupati dalle centrali nucleari

Il 42% dei francesi si dice preoccupato dalle centrali nucleari esistenti nel paese: è quanto risulta da un sondaggio dell’IFOP pubblicato dal settimanale Dimanche Ouest.

Si tratta di una percentuale elevata, ma sensibilmente in calo rispetto a due anni fa, quando – due settimane dopo il disastro di Fukushima, di cui ricorre oggi il secondo anniversario – era il 56% dei francesi ad esprimere gli stessi timori.

Il 54% degli intervistati inoltre ritiene che occorra mantenere le centrali nucleari perché garantiscono l’indipendenza energetica del paese, contro un 46% che vorrebbe invece che la presenza dell’atomo nel mix energetico venisse ridotta a causa dei rischi per la sicurezza.

Il sondaggio è stato effettuato su un campione di 1.005 adulti.

(Fonte: AFP)

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per commentare.

Informazioni legali - Associazione Italiana Nucleare
Mappa del sito - Feed RSS
popstrap.com